Sì, Antichità la Pieve viene in tuo soccorso anche questa volta: se cerchi qualcuno che si occupi di vendita busto imperatore Romano, non guardare oltre perché l’hai trovato.
Come negozio di antiquariato siamo in grado di procurarti anche un bel busto di un imperatore Romano, magari di pregiato marmo levigato, da mettere di fronte al portone d’ingresso di casa.
Passa a trovarci nel nostro negozio!

Il busto Romano

I Romani appresero l’arte della scultura, e quindi anche l’arte di ritrarre le persone, dai greci e dagli etruschi. Il busto infatti è può essere definito un ritratto, sotto forma di scultura, della parte superiore di una figura umana comprensiva di testa e collo e, in alcuni casi, anche di petto e spalle, ma sempre senza le braccia. Quando è ritratta anche la parte alta del petto, la statua è detta mezzobusto (o mezzo busto); oggi la locuzione “a mezzo busto” è usata anche per arti non scultoree come pittura e fotografia quando il soggetto viene ripreso fino alla vita.

Collezionisti d’arte

Cosa penserebbero i Romani se sentissero le parole “Vendita busto imperatore Romano”? Probabilmente ci darebbero degli scellerati. All’epoca i busti non erano certo in vendita, ma venivano commissionati; avere un busto che rappresentasse le proprie fattezze era un onore: forse è per questo che i Romani non abbellivano il volto di chi stavano ritraendo, come invece facevano i greci, più idealisti e sempre alla ricerca della perfezione estetica anche a discapito del realismo.
Oggi invece la vendita d’un busto imperatore Romano è destinata perlopiù ai collezionisti e agli appassionati d’arte: oltre ad essere una questione di estetica e a celare un amore profondo per la cultura, il collezionismo d’opere d’arte è anche un modo per investire il proprio denaro in un qualcosa che, in futuro, varrà forse un prezzo inestimabile.