Fontane e vasche antiche

Fontane e vasche antiche

Fontane e vasche antiche per abbellire il tuo spazio sono un richiamo diretto al passato e alla attrattiva artistica che questi testimoni di antichità sanno trasmettere. Sono a tutti gli effetti elementi ornamentali di una certa eleganza, destinati sì a regolare l’efflusso di acqua da una sorgente o da un acquedotto, ma anche ad aggiungere una bellezza onirica al luogo.

Sia che si tratti di una vasca ottagonale in pietra o di una fontana in marmo di Carrara o di una imponente fontana a parete, ne deriva sempre una sensazione di classica raffinatezza.

Sul nostro sito puoi trovare vari esemplari di fontane e vasche antiche e scegliere, in base ai tuoi gusti e alle sensazioni che percepisci al primo sguardo, quella più in sintonia con il  contesto architettonico e il tuo stile d’arredamento.

Acqua che scorre: benessere diffuso

Si ascolta volentieri l’acqua che scorre in un giardino: è un suono musicale, che dà benessere. L’acqua è sin dai tempi antichi simbolo di vita, purificazione, trasparenza e spiritualità. Nei giardini del paradiso si immaginano fontane zampillanti. L’acqua che scorre rilassa il corpo e la mente.

Nei giardini d’Oriente, soprattutto in Cina e Giappone, non è mai esistito uno spazio verde senza acqua, ma non tanto fontane quanto sorgenti, laghetti, ruscelli, che si trovano ancora oggi in ville e palazzi di un certo livello. Invece nel mondo occidentale, l’acqua è sempre stata immaginata e adoperata “in movimento”, abbinata a strutture architettoniche o scultoree di pregio. I romani avevano nei giardini vasche di marmo decorate con “cascatelle” d’acqua o, nell’atrio delle ville, le famose vasche per raccogliere l’acqua piovana.

Le fontane a muro e le vasche grandi

Le fontane a muro antiche hanno il pregio di trasmettere a un giardino o a un angolo un tocco romantico. È come immergersi in un luogo fiabesco e incantato, una dimensione senza tempo in cui la bellezza di fiori, piante e arredi da giardino viene ulteriormente esaltata dalla fontana antica in pietra.

Le fontane a muro antiche arredano con raffinatezza l’atmosfera del giardino e spiccano per la loro elegante bellezza, sobria e al tempo stesso così affascinante. Un tuffo nel passato a ogni sguardo, una storia da raccontare per sempre.

La dimensione e lo stile dipende da te, dalle caratteristiche dello spazio in cui andrai a inserire la tua fontana. Modelli più grandi, adatti a giardini di dimensioni maggiori e spesso composti da semplici vasche scavate, sono altrettanto in grado di attirare l’attenzione e di rendere esclusivo lo spazio verde, nobilitandolo agli occhi di chi ama il bello e il pregio di un’eleganza senza tempo.

 

Cercasi oggetti antichi

Oggetti antichi

Se sei entrato in Google scrivendo “cerco oggetti antichi” e sei approdato qui, siamo felici di rassicurarti che la tua ricerca è andata a buon fine.

Il nostro lavoro è proprio soddisfare richieste come la tua, di chi cerca oggetti antichi, di valore, particolari e unici per abbellire uno spazio di vita e personalizzarlo.

Non esageriamo nello scrivere che sono tanti gli oggetti di antiquariato, i dipinti, le sculture e i complementi d’arredo antichi che puoi trovare o vendere affidandoti al nostro servizio e allo shop online di Antichità La Pieve.

 

Come trovare oggetti antichi di valore?

Chiarito che sei approdato nel sito giusto, desideriamo darti una mano concreta nel trovare gli oggetti di valore che fanno al caso tuo.

La buona notizia è che Franco Tisi opera da una vita nel settore dell’antiquariato, proseguendo la professione paterna con dedizione e la passione per la ricerca e lo studio di opere sempre più preziose. Un’attività che prosegue da quasi mezzo secolo, un’esperienza che è garanzia di serietà e professionalità. In questo modo, grazie alla selezione e competenza di Antichità La Pieve, collezionisti e appassionati di oggetti antichi hanno potuto acquistare negli anni pezzi unici di pregio. Sulla nostra vetrina puoi trovare molti esemplari di valore e di grande fascino.

 

Compravendita di oggetti antichi

La compravendita di oggetti antichi regala a ogni articolo una nuova vita e il suo valore oggettivo, ad ogni passaggio, non diminuisce bensì aumenta.

Il perché è presto detto:

  • Prima di tutto, l’oggetto viene salvato dal disfacimento, che ne annullerebbe ogni valenza emozionale e storica.
  • Secondariamente, il nuovo proprietario può beneficiare di un benefit impalpabile, ma di grande valore aggiunto, qual è il significato affettivo, unito alla storia dell’oggetto acquistato.
  • La storia che ogni oggetto antico, che sia un mobile o un’opera d’arte, può raccontare vale più di qualunque valore monetario che possiamo attribuirgli. La sua presenza è anche una sorta di ponte immaginario tra presente, passato e futuro.

 

 

Mobili d’epoca

Mobili d'epoca

Sei un appassionato di antichità e vuoi arredare casa o il tuo ambiente di lavoro con mobili d’epoca?

Ecco qualche spunto per trovare antichità originali, mobili d’epoca che hanno certamente una storia da raccontare. Nell’arredare il tuo spazio preferito, avrai modo di conoscere la storia di ogni singolo pezzo e farlo entrare nella tua vita, dando ulteriore valore ai luoghi che andrai ad abbellire.

In questo senso un mobile d’epoca è molto meglio di un complemento d’arredo moderno: non solo il valore è superiore, ma ti consente di conoscere una pagina di storia in più, di avere un racconto da condividere con i tuoi ospiti, di incuriosire e rendere più affascinante il tuo ambiente di vita.

Mobili antichi per nutrire la passione dell’antiquariato

Il nostro shop online è un vero “paradiso” per gli amanti degli oggetti antichi e dei mobili del passato. Antichità La Pieve ti offre la possibilità di visionare e scegliere, tra i nostri numerosi pezzi, mobili d’epoca prestigiosi come i camini, le sedie fratine, i dipinti e l’oggettistica in bronzo, i tavoli in pietra e i trespoli di una volta.

Rivolgersi a noi è una garanzia. Forniamo competenza e serietà, sia a chi deve cedere delle eredità sia a chi cerca dei mobili d’epoca particolari per arredare casa, oppure un negozio, un ufficio o, ancora, la hall di un hotel…

Come arredare casa in modo unico

Sai già con cosa vorresti impreziosire la tua casa? Qual è il tocco speciale che vorresti apportare?

Dai un’occhiata alla nostra vetrina online, dove troverai numerosi articoli suddivisi per categorie con immagine e breve descrizione. Se sei ancora alla ricerca e hai bisogno di suggerimenti su come arredare casa in modo unico, con un’atmosfera d’altro tempo, qui non ti mancheranno gli spunti.

Da oltre 40 anni, siamo specializzati nell’acquisto direttamente da privati, con pagamenti immediati e assoluta serietà. Garantiamo competenza, sicurezza e qualità a chiunque desideri vendere singoli oggetti di valore o intere eredità.

Selezioniamo e proponiamo ai nostri clienti pezzi unici, sempre in linea con i prezzi di mercato, e il nostro magazzino è in continua evoluzione, con arrivi giornalieri, così da offrire ai nostri clienti un’ampia gamma di articoli, dall’oggettistica, alla statuaria, ai mobili d’epoca ai capolavori dell’arte antica e orientale.

Ritratti antichi dell’800

Ritratti dell'800

Il ritratto, pratica molto in voga nell’antichità, mette al centro la persona e il suo valore umano. Se è vero che gli occhi sono lo specchio dell’anima, quante cose si possono raccontare attraverso un ritratto e uno sguardo impresso nel tempo?

Una volta, quando ancora la fotografia non esisteva e non c’era la moda dei selfie col cellulare, soprattutto tra i benestanti era diffusa la consuetudine di farsi fare un ritratto, non solo per far notare il proprio stato sociale e l’agiatezza, ma soprattutto per farsi ricordare dai posteri – più la persona era importante e più era necessario che avesse un ritratto di sé, quando non addirittura una statua – o per omaggiare le persone più care. Nei secoli le modalità con cui il ritratto veniva eseguito, i dettagli, lo sfondo… tutto è cambiato dall’epoca classica ai tempi moderni.

I ritratti dell’Ottocento

Nell’Ottocento, quando le arti visive furono sperimentate in modo nuovo, nel secolo del Romanticismo e dell’Impressionismo, anche i soggetti dipinti subirono un forte cambiamento.

Se oggi guardiamo i ritratti dell’800, ci appaiono più espressivi, incisivi ed efficaci. La loro funzione era quella di ritrarre il soggetto umano riportando su opera le sue fattezze fisiche, attitudinali e caratteriali.

Nell’Ottocento si abbandonò gradualmente la tradizionale posa statica, frontale, per sperimentare pose di tre quarti, meno regolari, e anche soggetti ritratti di schiena.  A fare da sfondo ai ritratti spesso c’era la natura. L’idea era quella di trasmettere una maggiore naturalezza, dare un senso di spontaneità. Verso la fine dell’800 poi la scomposizione geometrica prese il sopravvento. Pensate alle opere di Picasso, che abbandonò via via la prospettiva poiché, secondo lui, non era questa a dare senso alla figura-azione umana.

Perché un ritratto arreda?

Perché scegliere un ritratto dell’800? Perché è un quadro che arreda, e lo fa in modo nobile, esprime un gusto particolare per la pittura, considerato che il XX secolo fu il periodo di maggiore sviluppo dell’attività ritrattistica.

Esporre in un soggiorno, in uno studio o in una camera da letto un ritratto dell’800 con un volto di due secoli fa non solo è un viaggio nel passato, un’interrogazione perenne sulla storia e la vita di costei o costui, una porta aperta sulla fantasia, ma suggerisce un ché di classico e al tempo stesso dirompente in un arredamento moderno o tradizionale. È uno sguardo remoto, fermo eppure sempre proiettato sul futuro.

 

Coppia di trespoli antichi in vendita online

Coppia di trespoli antichi

Per gli appassionati di antichità il nostro shop online offre tantissime opportunità per arredare casa in modo originale e fantasioso, magari abbinando oggetti del passato a uno stile moderno, per ottenere un effetto “fusion” personalizzato. Dal passato riceviamo innumerevoli spunti e ispirazioni. Per esempio, hai mai pensato di arredare qualche angolo della tua dimora con una coppia di  trespoli antichi?

Il trespolo

Per definizione, per chi ha poca familiarità con questo tipo di oggetti, il trespolo è un antico arnese formato da un piano o altro supporto, sostenuto da tre o quattro piedi, usato soprattutto come sostegno di tavole o letti improvvisati, di vasi o altri oggetti domestici, di mobili da accomodare, come dimora di uccelli domestici o anche come sgabello. In un passato non troppo lontano era adoperato anche come porta-telefono.

Si possono trovare bellissimi trespoli in legno di fine Ottocento o dei primi Novecento, da usare come portavaso o per ospitare qualche soprammobile o oggetto particolare.

Dove metterli?

Una coppia di trespoli antichi può essere posizionata nell’angolo di un soggiorno o di uno studio, accanto a un tavolo in legno o, per contrasto, in vetro moderno. Oppure sotto un porticato di un casale ristrutturato o in una sala d’attesa.

Assaporate con la mente il gusto di uno stile moderno ispirato al passato e alla tradizione.

Come si diceva, affiancare oggetti nuovi ad altri dei tempi antichi può creare un originale contrasto, che rende unico l’ambiente e sorprende piacevolmente chi lo visita.

Sulla nostra vetrina di oggetti e mobili antichi potrai trovare molteplici motivi di ispirazione per ricreare questo effetto.

 

Dipinti del IX-XX secolo

Dipinti del IX-XX secolo

Sei un appassionato di quadri? Ti piace l’idea di avere nel tuo spazio di vita, a casa o in ufficio, dei dipinti del IX-XX secolo per dare valore agli ambienti?

Se sei un intenditore del bello, nella nostra vetrina online, puoi trovare diverse proposte tra cui scegliere per arredare la tua villa o il tuo ambiente di lavoro.

Oggetti e mobili antichi sono sempre stati elementi di arredo perfetti, capaci di rendere unico e speciale qualsiasi ambiente e di aggiungere un ineguagliabile tocco di raffinatezza. Lo stesso vale per i dipinti del passato.

Anche i dipinti IX-XX

I dipinti del IX e XX secolo sono molto richiesti e usati per arredare casa e ambienti di valore. Ciò grazie al tocco artistico, originale e storico che aggiungono alle pareti, rendendo quello spazio unico e infondendo un’atmosfera completamente differente da qualunque altra dimora.

Anche accostare elementi antichi e più tradizionali a oggetti e arredi più moderni è una tendenza piuttosto diffusa ai giorni nostri: il contrasto va di moda, in quanto offre la straordinaria possibilità di creare combinazioni personali, d’effetto, uniche e irripetibili.

Come scegliere i dipinti antichi?

Quando decidi di posizionare in casa dei dipinti antichi, devi innanzitutto avere le idee chiare: sapere in quale stanza collocarli e immaginare l’effetto che possono creare nell’ambiente. L’osservatore deve essere attratto con lo sguardo e sorpreso.

Quanto si acquista un dipinto del IX-XX secolo, è importante scegliere in base all’arredamento e alla luminosità della stanza in cui lo si collocherà; il suo posizionamento e l’abbinamento col resto degli altri mobili andrà considerato con cura, magari chiedendo consiglio all’architetto o all’interior designer che ha seguito il progetto della casa.

Le alternative sono tante e molto dipende dal gusto personale. Il nostro shop online ti offre la possibilità di scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze, per creare un ambientazione unica, spaziando tra dipinti dell’Ottocento e del Novecento, tra ritratti, paesaggi, nature morte e opere astratte.

Coppia di colonne monumentali

Coppia di colonne monumentali

Le colonne di marmo arricchiscono di fascino ed eleganza gli ambienti. Sin dai tempi antichi, tutti gli edifici più solenni erano impreziositi da colonne. Una coppia di colonne monumentali conferiva e tutt’oggi aggiunge importanza a un ingresso, con una finalità celebrativa, di pregio e di imponenza.

Le decorazioni del passato spaziavano dai motivi floreali, zoomorfi o narrativi; ricordiamo le classiche colonne greche ioniche, doriche e corinzie. Nel corso della storia dell’arte anche le colonne hanno subito una certa evoluzione e, nei tempi moderni, una reinterpretazione.

Colonne, fascino senza tempo

Se sei un appassionato di arte antica e sei alla ricerca di una coppia di colonne monumentali per completare l’arredamento e il design della tua dimora o dell’ambiente di lavoro, potrai dare un’occhiata alla nostra selezione di colonne e trovare la soluzione più adatta per te e in linea con il tuo stile.

Ogni colonna antica racconta un po’ della sua epoca e degli elementi architettonici in voga in quel periodo, delle usanze della sua gente e della sua storia. Perciò è possibile ammirare manufatti più o meno lineari, riccamente decorati con motivi floreali o figure di animali. Le colonne di marmo, come si diceva, completano l’arredamento di uno spazio interno o esterno, apportando quel particolare tocco di solennità, eleganza e fascino senza tempo.

Come dare slancio a una struttura

Il bello delle colonne è che attraversano i secoli senza passare di moda. Sia in edifici antichi come in strutture più moderne le ritroviamo, austere e imponenti, capaci di adattarsi al contesto, a seconda delle tendenze.

In architettura, le colonne sono state usate come elementi da esibire con fierezza, simbolo di lustro e preziosità, per enfatizzare il valore di una nuova costruzione, per abbinare classicismo e modernità.

Le colonne antiche sono ancora esposte con fierezza, incastonate in architetture attuali, senza mai perdere il loro più autentico fascino. Una coppia di colonne monumentali, quindi, dà slancio e fierezza alla struttura e ancora oggi è ammirata e apprezzata per la finezza della lavorazione, l’eleganza del marmo e la peculiarità dello stile.

 

Altorilievi religiosi

Altorilievi religiosi

Nella vetrina online di Antichità La Pieve potete trovare un’ampia varietà di oggetti antichi come, per esempio, statue e altorilievi religiosi, in legno dorato e policromo, risalenti al XV-XVI secolo, di stile tardo-gotico o rinascimentale, raffiguranti soggetti religiosi e santi. I soggetti sono molto diversi e appartengono a epoche differenti, ma di sicuro gli intenditori e appassionati di statue antiche e intagliate nel legno, avranno modo di sbizzarrirsi!

La tecnica scultorea del rilievo

Il rilievo è una tecnica scultorea in cui gli elementi scolpiti restano di fatto attaccati a un fondo solido dello stesso materiale. Rilievo deriva infatti da “rilevare” e “sollevare”. Una scultura in rilievo dà a chi la osserva l’impressione che il materiale scolpito sia stato sollevato, appunto, sopra il piano di sfondo. Quando un rilievo è intagliato da una superficie piatta di pietra (scultura in rilievo) o di legno (intaglio in rilievo) si ha un abbassamento del campo, lasciando le parti non scolpite come apparentemente sollevate. Mediante la cesellatura dello sfondo lo scultore o intagliatore asporta parecchio materiale e ottiene tale effetto.

Esistono diversi gradi di rilievo

Si distinguono diversi gradi di rilievo: l’altorilievo, in cui si mostra più del 50% della profondità e si possono avere delle aree “sottoscavate”; il mezzorilievo (più o meno il 50%); il bassorilievo e il rilievo schiacciato, in cui il piano è leggermente più basso degli elementi scolpiti. La distinzione tra altorilievo e bassorilievo è tuttavia la più importante e diffusa nell’arte.

C’è da dire che la distinzione tra alto e bassorilievo è alquanto soggettiva: le due tecniche sono spesso combinate in una medesima opera d’arte. In particolare, la maggior parte degli “altorilievi” posteriori contengono sezioni in bassorilievo, solitamente sul fondo.

Altorilievi nell’arte antica e moderna

Tornando indietro nel tempo, in tutte le culture e in tutte le epoche in cui furono create grandi sculture fu adoperata la tecnica dell’altorilievo nella scultura e nell’architettura monumentale.

L’altorilievo è la forma dominante per i rilievi con figure nella scultura occidentale.

Le sculture greche più piccole, come le tombe private, e le aree decorative di dimensioni minori, come i fregi dei grandi edifici, usavano più spesso il bassorilievo.

Il “rilievo molto alto” riemerse nel Rinascimento e fu usato specialmente nell’arte funeraria a muro e in seguito sui frontoni neoclassici e sui monumenti pubblici.

Gli altorilievi religiosi, più spesso realizzati in legno o in bronzo, sono delle vere e proprie opere d’arte, in grado di raffigurare soggetti particolari e di veicolare messaggi intensi e sensazioni forti. A un unico sguardo rimangono impressi. Ne trovate alcuni esemplari sul nostro sito.

 

Arredi antichi da esterno

Arredi antichi da esterno

La primavera è ormai avviata e le giornate più calde ci invogliano a trascorrere del tempo all’aria aperta. Volete valorizzare il vostro giardino o spazio esterno? Perché non pensare a un tocco elegante e di classe come degli arredi antichi, per creare uno spazio raffinato dove accogliere i gli ospiti o come zona di relax per il vostro tempo libero?

Iniziate subito! Sulla vetrina online del nostro sito potrete trovare vari articoli interessanti e arredi antichi da esterno, appunto, per riqualificare il vostro giardino, il portico o la veranda. Se amate l’antiquariato e il vostro gusto propende per oggetti di valore che raccontino il passato, avrete davvero l’imbarazzo della scelta.

Quali arredi antichi vi piacerebbero?

Cominciate con lo stilare una lista di cosa vi servirebbe per arredare il vostro giardino: cosa vi piacerebbe trovare, quali arredi antichi vi stuzzicano maggiore interesse? Per esempio, vi piace l’idea di un tavolo con sedute in pietra? O preferite una statua in pietra antica? Oppure una fontana in pietra?

Per abbellire il vostro giardino con elementi unici e speciali potete scegliere tra tante proposte d’arredo, per esempio un vecchio pozzo, degli attrezzi agricoli di valore, delle colonne antiche, un tavolo in marmo… Spazio alla fantasia, per creare il vostro stile e rendere più bello e speciale il vostro spazio all’aperto.

Qualche idea pratica?

Il pozzo da giardino è un’icona di semplicità che si è trasformata nel tempo in un complemento d’arredo esclusivo e di forte impatto visivo. È un qualcosa di molto scenografico. L’acquisto di un modello antico, tuttavia, permette di unire i vantaggi estetici al prestigio dell’esposizione di un oggetto d’arte di grande valore.

Il fascino delle sculture in pietra e la naturalezza delle parti in legno o in metallo rappresentano le caratteristiche salienti dei pozzi antichi da giardino; arredi iconici come quelli citati consentono di trasformare un semplice spazio verde in una scenografia da cartolina. Date un’occhiata al nostro shop online e le idee non vi mancheranno!

 

Mobili antichi online

Mobili antichi

Cosa serve per vendere mobili antichi? Non solo la disponibilità degli oggetti, i mobili appunto, ma sono necessarie alcune doti in più che per noi si identificano nella conoscenza, nella pazienza e nel buon gusto.

Solo chi ha confidenza e conoscenza del settore può fare questo mestiere. Senza pazienza è difficile trovare pezzi interessanti e reperire informazioni su di essi. Senza gusto non è possibile scegliere e selezionare i pezzi migliori per i clienti.

Sono tante le domande che una persona con poca familiarità e conoscenza del settore si può porre. Vendere online non è così semplice come può sembrare. Non basta caricare un oggetto su un portale. Servono esperienza, pazienza, conoscenza, immagini di qualità e una buona capacità descrittiva e di valutare i pezzi in vendita.

Come vendere mobili antichi?

Quando ereditate una casa da un parente, la prima cosa che vi chiedete nel trovare oggetti e mobili antichi è se conviene vendere online oppure se è il caso di andare da un privato o da un rivenditore. E poi come stimarne il valore? Sarà autentico? Quanto potrà valere?

Tante domande che chi non ha familiarità con tali oggetti si trova a porsi, in maniera scomposta e disorientata.

La soluzione migliore è trovare una persona esperta e competente, di cui potersi fidare. Per questo ci siamo noi di Antichità La Pieve, per seguirvi e consigliarvi.

Per prima cosa, per accelerare i tempi, potete preparare del materiale fotografico di buona qualità per consentirci di valutare adeguatamente l’oggetto.

La vendita online

Se decidete di vendere online, è sempre meglio optare per chi nel settore ha esperienza, per un rivenditore affidabile, con un magazzino adeguato, che possa accogliere i vostri mobili.

Il nostro negozio online Antichità La Pieve vanta un’esperienza ultraventennale e una passione per tutto ciò che è antico: mobili, statue, dipinti del XIX e del XX secolo, sculture in legno, in bronzo, in terracotta, pietre da giardino e per ristrutturazioni, camini antichi, pozzi, colonne, arredi e oggettistica in generale.

Siamo specializzati nell’acquisto direttamente da privati, come voi, con pagamenti immediati. Garantiamo competenza, serietà e sicurezza a chiunque desideri vendere singoli oggetti di valore o intere eredità. Selezioniamo e proponiamo ai nostri clienti pezzi unici, sempre in linea con i prezzi di mercato, e il nostro magazzino è in continua evoluzione, con arrivi giornalieri.

Questo ci permette di accogliere nuovi mobili o oggetti antichi e di soddisfare anche le esigenze più particolari, assicurando massima professionalità per la soddisfazione dei nostri clienti.

1 2 12