Sono poche nella vita le cose che acquistano valore con gli anni, tra queste la vendita mobili antichi, più è in là con l’età e più questi con il tempo acquistano valore commerciale ma avrà anche un valore affettivo in più, per chi lo vende proprio a causa dei ricordi che lo legano all’oggetto al mobilio.

Vendita mobili antichi significa andare controcorrente

Oggi il consumismo ci ha inculcato e abituato a comprare, buttare e ricomprare nuovi oggetti, costruiti magari con materiale scarso o artificiale, tutto questo va in contrapposizione all’ideologia dell’antiquario e degli amanti dell’antiquariato che prediligono il “fatto bene”, l’artigianato e privilegiano materiali come il legno o ancora il marmo e il bronzo, più duraturi nel tempo.

I mobili antichi sono costosi, ma ne vale la pena

Vuoi vendere o acquistare un mobile antico, ma è il prezzo che ti frena? Non avere timore, consideralo un investimento per il tuo futuro. I complementi d’arredo antichi, che siano statue, dipinti o mobili possono essere considerati degli evergreen, perché non passano mai di moda e tornano sempre a essere al centro dell’attenzione. I maestri artigiani italiani, di questo ne sono consapevoli, non a caso il mobile antico più costoso al mondo è proprio italiano, ovvero fiorentino, anche se il nome ci porta immediatamente ai nostri cugini francesi, stiamo parlando dell’armadio Badminton, realizzato presso l’Opificio delle Pietre Dure nel 1976 e battuto all’asta per ben 27 milioni di dollari.

Hai dei mobili antichi e vuoi venderli? Contattaci!

Grazie alla nostra esperienza, al nostro occhio e capacità, in poco tempo sapremo darti una valutazione nella vendita mobili antichi, contattaci per un preventivo o vieni a scoprire le nostre collezioni a Brescia.