Il mondo dell’arte cela in molti dei suoi più grandi capolavori dei complicati enigmi e dei coinvolgenti misteri, che nella maggior parte dei casi rimangono irrisolti nonostante gli approfonditi studi compiuti da esperti del settore. Scopriamo alcune delle più note opere d’arte che contengono misteri.

Da Michelangelo a Picasso

Il David di Michelangelo rientra tra le più conosciute sculture del Rinascimento. Il mistero di quest’opera è legato alla mano destra del personaggio, che sembra chiusa in modo tale da nascondere un oggetto o più probabilmente impugnare un’arma, che potrebbe essere una fionda antica così come un bastone da pastore, oggetti largamente usati durante il periodo in cui visse Davide. Anche la Stanza Blu di Pablo Picasso rientra fra le opere d’arte che contengono misteri: dopo l’esame del dipinto attraverso gli infrarossi, è apparso nel quadro il viso di un uomo. Forse la tela utilizzata per realizzare La Stanza Blu era stata già impiegata in passato e poi riciclata.

I misteri di Leonardo da Vinci

Oltre ad essere considerato uno dei più brillanti geni di tutti i tempi, Leonardo ha spesso incluso nelle proprie opere alcuni enigmi, come l’indecifrabile sorriso della Gioconda, da secoli oggetto di interpretazioni di ogni genere. Ma il celebre dipinto cela un altro mistero: analizzando al microscopio gli occhi di Monna Lisa, sono stati scoperti dei numeri e delle lettere, che potrebbero indicare le iniziali dell’artista. Compaiono dei numeri, inoltre, dietro la figura della fanciulla, i quali potrebbero riportare l’anno in cui l’opera è stata compiuta. Tra le opere d’arte che contengono misteri di Leonardo non può mancare L’ultima cena: uno degli enigmi del dipinto è rappresentato del coltello che spunta da dietro la schiena di un apostolo e che sembra impugnato da una mano appartenente a nessuno.