La giadeite è un materiale raro e di elevato pregio, amatissima in Oriente. Essendo assai difficile da rompere, proprio a causa della sua elevata compattezza, si presta molto bene a essere intagliata per creare gioielli di lusso. Nel nostro shop potete trovare un gruppo in giadeite intagliato in vendita, un oggetto di altissimo valore e di prestigio.

Giadeite verde smeraldo

La giadeite di colore verde smeraldo è di grandissima qualità, degna rivale del diamante, tanto che è stata soprannominata “giada imperiale” per la fortuna che raccolse presso gli imperatori cinesi che la adoravano (la giada è il materiale più prezioso nella cultura tradizionale cinese).

Il verde non è l’unico colore: nella tavolozza della giadeite troviamo diverse tonalità come bianco, nero, giallo, arancio rossastro, bruno, grigio, viola chiaro “lavanda”, porpora “malva”, tinte più chiazzate o tinte più uniformi.

Gli abili intagliatori nel tempo hanno saputo sfruttare le variazioni cromatiche di questo materiale pregiato, valorizzandole nelle incisioni e nella realizzazione dell’oggettistica.

La giadeite verde smeraldo o “giada imperiale” è estratta in Myanmar e fra tutte le varietà è la più rara, famosa e ambita. Per essere definita “imperiale” deve avere precise caratteristiche: deve essere semidiafana, di colore verde smeraldo, senza inclusioni.

Giadeite: storia, cultura e commercio

Mentre in Occidente si apprezzano di più le diverse tonalità di verde, in Estremo Oriente sono molto ricercati anche il bianco uniforme e il giallo con una lieve sfumatura rosa. La giadeite rossa è tra le più pregiate. In gioielleria troviamo tanto anche la varietà “lavanda”, di colore viola chiaro.
Il Myanmar (Birmania) è la principale fonte di giadeite per quantità e qualità: qui si estrae, ma la lavorazione avviene in Cina, da dove è poi esportata in tutto il mondo per la gioielleria di lusso. Purtroppo, legate all’estrazione della giadeite ci sono anche le gravi violazioni dei diritti umani commesse dalla giunta militare birmana. Tanto che la Dogana statunitense ha vietato l’ingresso di rubini, giadeiti e gioielleria e gioielli contenenti tali gemme che provengono dal Myanmar.

L’antiquario di arte orientale

L’antiquariato di arte orientale propone oggetti che vantano una storia millenaria e hanno una ricchezza artistica di grande valore, come un gruppo di giadeite intagliato. Un oggetto che narra di un mondo esotico, affascinante e misterioso, di una antica cultura della giada nell’impero cinese.

Il catalogo presenta opere variamente datate, alcune realizzate in giada, pietra dura in diverse colorazioni (verde, bianca, rosa, nera e rossa), molto apprezzata per il suo pregio ornamentale. Presso l’antiquario di arte orientale La Pieve Antichità non mancano raffinati gruppi intagliati, in preziosa giadeite, che possono arricchire la scrivania di uno studio, una credenza antica e, perché no, essere inseriti negli arredamenti in stile sia classico che moderno.